Riqualificazione energetica: Vantaggi fiscali ma non solo

10 Novembre 2017

Lo diciamo sempre. Uno – ma non certo l’unico – dei principali vantaggi degli immobili nuovi è rappresentato dalla loro elevata effcienza energetica. Abitare in un una casa ad elevata effcienza energetica signifca:

  • Risparmiare: gli immobili di ultima generazione, grazie alle loro coibentazioni ed allo sfruttamento delle energie rin-novabili hanno dei costi di gestione incredibilmente più bassi rispetto ad un immobile “tradizionale” costruito anche solo 15 anni fa.
  • Vivere meglio: il comfort abitativo di una casa ben coibentata e con moderni sistemi di climatizzazione e riscaldamento migliora la qualità di vita quotidiana.
  • Ridurre drasticamente l’inquinamento: è chiaro ormai che la “questione ambientale” non è un problema dei nostri figli, ma è un problema NOSTRO e di OGGI.
  • Valorizzare l’immobile: un edificio ad alta efficienza energetica è in grado di ottimizzare il suo valore e doprattutto mantenerlo nel corso degli anni.

I vantaggi fiscali

Certo non tutti sono nelle condizioni o hanno al volontà di acquistare un immobile nuovo e la riqualifcazione del patrimonio esistente rappresenta anzi una delle principali sfide del futuro prossimo. In questi casi, sia che si tratti di unità indipendenti, che di condomini, è possibile pianifcare delle opere di riqualifcazione energetica dei fabbricati.

In caso di interventi che comportino la riqualifcazione energetica degli edifci esistenti, viene riconosciuta una detrazione IRPEF/IRES nella misura del 65% delle spese sostenute (cd. “Ecobonus ordinario”).

L’agevolazione, oltre ai privati, viene riconosciuta anche ai soggetti titolari di reddito d’impresa che effettuano lavori sui fabbricati utilizzati nell’esercizio dell’attività.

Lavori Agevolati

Il benefcio, da ripartire in 10 quote annuali di pari importo, si applica alle seguenti tipologie di interventi agevolabili:

  • “riqualificazione energetica globale” dell’edifcio, nel limite massimo di detrazione pari a 100.000 euro;
  • interventi sull’involucro degli edifci esistenti (ossia sulle strutture opache orizzontali, verticali e sulle fnestre ed infssi), con detrazione massima pari a 60.000 euro;
  • installazione di pannelli solari per la produzione di acqua calda, nel limite massimo di detrazione pari a 60.000 euro;
  • acquisto e la posa in opera di schermature solari, nel limite massimo di detrazione pari a 60.000 euro;
  • sostituzione di impianti di climatizzazione invernale, con un rispar-mio d’imposta fno a 30.000 euro;
  • acquisto, installazione e messa in opera di dispositivi multimediali a distanza degli impianti di riscaldamento, produzione di acqua calda o di climatizzazione delle unità abitative, in misura pari al 65% delle spese effettivamente sostenute.

La nostra struttura, grazie alle proprie competenze ed alle esperienze accumulate negli ultimi anni su questo specifco tema, è in grado di ese-guire uno studio preliminare, progettare ed eseguire qualsiasi intervento di riqualifcazione energetica.

https://edil.webinfinity.it/wp-content/uploads/2024/01/farocasa.2021.11-pdf-724x1024-1.jpg

È disponibile l'ultimo numero di FARÒCASA!

Faròcasa è una pubblicazione che nasce nel 2009 con il duplice intento di rappresentare una guida, un “Faro”, per chi naviga nell’intrigato mare delle problematiche – ma anche delle opportunità! – legate al mondo immobiliare e del vivere serenamente la propria abitazione e dall’altro uno strumento, “Farò casa”, per chi sogna finalmente di poter acquistare, realizzare o ristrutturare la casa dei propri sogni.

I NOSTRI CONTATTIinfo@ediltecnica.it

ORARIO D'APERTURA
Lun - Ven 8.30-12.30 / 14.30-18.30
Sabato e Domenica CHIUSO
INDIRIZZO
Corso Giuseppe Mazzini, 227
40062 Molinella (BO)
TELEFONO
+39 051 880 101

Copyright © 2024 Ediltecnica s.r.l. – P.IVA: 00591101209 C.F.: 03040320370
Corso Giuseppe Mazzini, 227 – 40062 Molinella (BO)
REA: BO-258879 – Capitale Sociale: € 110.000 i.v.